UNDER 13 ELITE, CHE VITTORIA CONTRO PONTEVECCHIO!

ARTUSIANA E LIBERTAS GREEN, NUOVI ARRIVI IN ONETEAM!
3 Novembre 2017
SERIE C DONNE, AICS FACILE CONTRO RIMINI
3 Novembre 2017

Pontevecchio – OneTeam Forli 61 – 63 (18-12, 23-14, 8-23, 12-14)

ONETEAM – Lazzari 6, Naldini 4, Donati 17, Compagni 2, Caramella 5, Montanari, Ravaioli 10, Ruscelli 10, Siboni 4, Righi 3, Garavini 1, Girolimetti 2. All. Lelli.
Incredibile partita dai 2 volti dei ragazzi 2005 OneTeam in trasferta a Bologna tra le mura della Polisportiva Pontevecchio, una delle due squadre finora imbattute in campionato (l’altra è Cento). Ad inizio gara OneTeam subisce il ritmo degli avversari e complici scelte frettolose in attacco e disattenzioni difensive si chiude all’intervallo sotto di 15 lunghezze, 41 a 26 per i padroni di casa .

Ma nello spogliatoio si trovano le parole giuste che fanno scattare la molla e al rientro sul campo One Team si presenta con un’aggressività incredibile in difesa (mettendo la museruola alle bocche da fuoco bolognesi) e grazie a scelte più ragionate in attacco trova canestro importanti da parte di Ravaioli (fino a quel momento veramente opaco), Donati (molto meglio anche in difesa) e Ruscelli (vero strascinatore e MVP del match con un`incredibile prova difensiva con 9 palle recuperate). Con un parziale di 8 a 23 nel terzo periodo la partita torna in perfetto equilibrio, ma l’inerzia è tutta forlivese….e nei minuti finali si potrebbe davvero chiudere il match ma l’emozione gioca brutti scherzi e fa sbagliare canestri praticamente già fatti….un finale a cardiopalma vede Forlì portare a casa la vittoria con un 63 a 61 finale, al termine di una partita avvincente e giocata bene da entrambe le parti.

L’aspetto più importante è che ogni atleta ha messo il proprio mattoncino al servizio della squadra, che siano 2 punti, un rimbalzo o un assist…anzi, certe volte la cosa migliore non finisce negli scout, come una buona difesa, un passaggio al momento giusto o una linea di passaggio che porta ad un buon tiro… La Società e lo staff tecnico sono molto soddisfatti del lavoro che i ragazzi stanno svolgendo in palestra, i miglioramenti individuali e di squadra si notano sempre di più e questi aspetti vanno al di là delle vittorie e delle sconfitte.