Bagno di folla per la presentazione della stagione 2017-2018 OneTeam

OneTeam presenta i programmi per la stagione 2017-2018
16 Luglio 2017
PRE-ISCRIZIONE 2017-18 ONETEAM MINIBASKET
4 Agosto 2017

Una sala da 150 posti a sedere rivelatasi insufficiente, un entusiasmo debordante, un caldo abbraccio e soprattutto la sensazione di essere sulla strada giusta: una strada che, se perseguita con costanza e serietà da tutti e fino in fondo, non potrà che portare eccellenti risultati e grandi soddisfazioni per tutti: ragazzi, famiglie, allenatori e dirigenti.
Già una presentazione della stagione sportiva in divenire effettuata il 20 luglio è qualcosa di insolito, se poi a ciò aggiungiamo che si è svolta di fronte a 250 persone fra genitori e piccoli e grandi atleti, il fatto non può che suscitare una quantomai piacevole sensazione di apprezzamento, riconoscimento e fidelizzazione.

Il progetto OneTeam, procede e va avanti spedito e, soprattutto, con le idee chiare su dove vuole arrivare e su come intende farlo. A questo riguardo le parole del presidente Filippo Cicognani sono state chiare e senza ombra di fraintendimenti. Così come gli arrivi nella famiglia OneTeam di due personaggi del calibro di Giuseppe Barbàra, nuovo Direttore tecnico, e di Richard Lelli, nuovo Responsabile del minibasket.

Il Presidente ha spiegato come è nato e come si struttura il progetto OneTeam, ha elencato i risultati importanti raggiunti da varie formazioni nel corso della stagione passata, ha presentato la suddivisione dei gruppi e delle annate con i rispettivi allenatori (lo staff tecnico definitivo, gli atleti dei singoli gruppi, l’inizio ed il calendario degli allenamenti della stagione 2017-2018, nonché i contatti telefonici dei referenti dei singoli gruppi saranno pubblicati a partire dalla prossima settimana sul sito internet www.oneteambasket.it, sulla App “OneTeam” e all’indirizzo e-mail: oneteambasketforli@gmail.com) ed ha anche mostrato un prospetto sui costi di ogni gruppo, informazioni presentate ai genitori per la prima volta grazie ad un messaggio che da un lato vuole portarli verso una giusta e legittima consapevolezza di quelle che sono le spese da affrontare ed affrontabili, mentre dall’altro ha cercato di sollecitare eventuali prodighi e munifici padri o madri ad aiutare OneTeam.

L’incontro, ospitato nella bellissima cornice del Grand Hotel di Forlì, si è concluso con un suggestivo aperitivo sul tetto della struttura, mentre lo sguardo spaziava a perdita d’occhio sulle dolci colline romagnole ancora illuminate dalla smorzata luce del sole che stava tramontando.