U13 regionale A.I.C.S. Junior Basket Forlì… il pagellone di fine stagione!!
10 maggio 2018
Tutti insieme per ricordare Vanni!!
11 maggio 2018
semifinale-serie-c-aics-basket-femminile

GARA DI ANDATA

Testa, cuore e grinta! L’Aics fa sua la prima gara di semifinale

Aics Forlì – Morian Fulgor Fidenza 54-44

(16-9, 31-24, 40-37).

Forlì: Montanari 12, Calabrese 5, Bussi, Sampieri 2, Bozzi 5, Bargellini 2, Cedrini 3, Donati, Gnini 8, Paleari 6, Giunchi, Rossi 11. Coach: Montuschi

Fidenza: Fedolfi 17, Khalef, Chierici 1, G.Fava, Pietrantonio, Ferrari 6, Garibaldi, Mrajla 14, Delnevo 2, Fornasari 4, I.Fava. Coach: Antonicelli

Una grandissima prova dell’Aics Forlì nell’appuntamento più importante della stagione. Le ragazze di coach Montuschi, di fronte ad una bella cornice di pubblico, mettono in atto una grande gara ed hanno la meglio con 10 punti di scarto sulla quotata Fulgor Fidenza in un match in cui le padrone di casa sono riuscite sempre a tenere il controllo del risultato.

L’avvio è di marca forlivese; Rossi che sfruttava al meglio le sue doti offensive e Gnini con grande concretezza e proprietà di costruire dal palleggio tracciavano il primo parziale importante, Fidenza cercava di colpire lontano dal canestro sfruttando le ottime doti balistiche di Mrajla che con un invidiabile precisione al tiro teneva le ospiti in partita, ma due liberi di Montanari ed un canestro di Bargellini consentivano all’Aics di andare al primo riposo sul +7.  L’intensità non calava nel secondo quarto, Montuschi ruotava sapientemente le proprie giocatrici in modo tale da non diminuire mai l’intensità del gioco e del pressing difensivo; una strepitosa Paleari (alla fine chiuderà la gara con 6 punti 14 rimbalzi e 6 stoppate) padroneggiava sotto le plance chiudendo tutti i varchi alle avversarie e costringendole al gioco perimetrale e Forlì riusciva ad arrivare al riposo lungo sul punteggio di 31-24. Al rientro in campo Fidenza provava immediatamente a prendere in mano le redini del match trascinata soprattutto dall’ottima Fedolfi che prima con un arresto e tiro da 3 in contropiede e successivamente con un’altra tripla riportava le ospiti a soli 3 punti di svantaggio, le triple di Cedrini e Calabrese tenevano a galla l’Aics ma lasciando la sensazione che l’ultimo quarto sarebbe potuto essere di sofferenza. Invece al rientro il campo le padrone di casa ritrovavano la giusta verve, e come nell’occasione della partita precedente con Piumazzo gli ultimi 10’di gioco coincidevano con l’esplosione di Federica Montanari che in un amen segnava 6 punti creando più di un grattacapo alla difesa emiliana che spesso era costretta a spendere fallo su di lei e firmando un importante parziale che riportava il pallino del match in mano all’Aics. L’intensità difensiva non calava e Fidenza faticava a trovare la via del canestro facendo protrarre il vantaggio fino al +14 a 4’dalla fine. La Fulgor trovava una buona reazione grazie alla solita Fedolfi ma i canestri di Bozzi e Paleari segnavano l’ennesimo capovolgimento d’inerzia da parte di una grande Forlì che arrivava alla sirena finale con l’importante punteggio di 54-44.

Un vantaggio importante quello guadagnato dalla squadra di Montuschi che venerdì si presenterà a Fidenza per la gara di ritorno partendo dalla doppia cifra di vantaggio. Sarà importante riproporre la stessa intensità per gestire al meglio la situazione favorevole e provare a guadagnarsi un posto nella finale playoff.