convocati-caramella-e-lazzari-selezioni-regionali-2005
2005, CARAMELLA E LAZZARI CONVOCATI PER LE SELEZIONI REGIONALI 2005
9 maggio 2018
PLAYOFF, BASKERS KO CONTRO FAENZA IN GARA1
9 maggio 2018

Barbara: “Sarà un torneo molto competitivo ma ho grande fiducia per tutto il lavoro che abbiamo fatto”

Siamo arrivati al grande momento. All’ultimo passaggio obbligato attraverso cui transitare prima dell’eventuale esaltante approdo alle Finali Nazionali. La squadra OneTeam del 2002 parte giovedì per Livorno dove da venerdì a domenica cercherà di centrare uno dei primi due posti che qualificherebbero la squadra alle Finali Nazionali di Roseto degli Abruzzi.

I ragazzi di coach Giuseppe Barbara scenderanno in campo allo storico palasport livornese B.Macchia – teatro negli anni ’70 e ’80 delle gesta delle due squadre cittadine, la Libertas e la Pallacanestro – venerdì alle 16 contro il Banco di Sardegna Sassari, mentre alle 20 si affronteranno le altre due squadre del concentramento, Scandone Avellino (1ªclassificata della Campania) ed Oxygen Bassano del Grappa (3ª classificata del Veneto-Trentino).

Il giorno dopo, sabato 12, alle 14 giocheranno le due vincenti delle partite del venerdì, mentre a seguire andranno in campo le due perdenti. Domenica alle 10 ed alle 12 gli ultimi due incontri mancanti.

Coach Barbara, non certo un novellino in questo tipo di manifestazioni, è giustamente preoccupato per il valore delle squadre che i suoi ragazzi dovranno affrontare, ma d’altro canto anche molto fiducioso: “Sarà un’Interzona molto competitiva sia per il valore di avversarie quali Avellino, Bassano e Sassari, sia per quel normale e comprensibile fattore emotivo che potrebbe incidere sul rendimento di alcuni ragazzi. Nella nostra squadra, ad esempio, a parte i tre più esperti, Nicolò Creta, Enrico Mistral e Giulio Zambianchi, abbiamo ragazzi che sono all’esordio in un torneo come questo. Però sono fiducioso perché in squadra vedo tanto entusiasmo, tanta voglia di fare e proprio per questo vogliamo raccogliere i frutti di tutto il grande lavoro che abbiamo fatto da metà agosto ad oggi”.